Giuro che non avrò più fame scaricare libri PDF ePub Mobi


Autori : Aldo Cazzullo [ September 18, 2018 | Lingua : Italiano ] Giuro che non avrò più fame

Giuro che non avrò più fame di Aldo Cazzullo Copertina del libro

Scaricare libri gratis on-line Giuro che non avrò più fame un libro Aldo Cazzullo. Il primo film che le nostre nonne e le nostre madri andarono a vedere dopo la guerra fu Via col vento. Molte si identificarono in una scena: Rossella torna nella sua fattoria, la trova distrutta, e siccome non mangia da giorni strappa una piantina, ne rosicchia le radici, la leva al cielo e grida: «Giuro che non soffrirò mai più la fame!». Quel giuramento collettivo fu ripetuto da milioni di italiane e di italiani. Fu così che settant'anni fa venne ricostruito un Paese distrutto.

Come scrive Aldo Cazzullo, «avevamo 16 milioni di mine inesplose nei campi. Oggi abbiamo in tasca 65 milioni di telefonini, più di uno a testa, record mondiale. Solo un italiano su 50 possedeva un'automobile. Oggi sono 37 milioni, oltre uno su due. Eppure eravamo più felici di adesso». Ora l'Italia è di nuovo un Paese da ricostruire. La lunga crisi ha fatto i danni di una guerra. Per questo dovremmo ritrovare l'energia e la fiducia in noi stessi di cui siamo stati capaci allora.

Cazzullo racconta l'anno-chiave della Ricostruzione, il 1948. Lo scontro del 18 aprile tra democristiani e comunisti. L'attentato a Togliatti e l'insurrezione che seguì. La vittoria al Tour di Bartali e l'era dei campioni poveri: Coppi e il Grande Torino, cui restava un anno di vita. Le figure dei Ricostruttori, da Valletta a Mattei, da Olivetti a Einaudi. Il ruolo fondamentale delle donne, da Lina Merlin, che si batte contro le case chiuse, ad Anna Magnani, che porta al cinema la vita vera. L'epoca della rivista: Wanda Osiris e Totò, Macario e Govi, il giovane Sordi e Nilla Pizzi.

Ma i veri protagonisti del libro sono le nostre madri e i nostri padri. La loro straordinaria capacità di lavorare e anche di tornare a ridere. Il racconto di un tempo in cui a Natale si regalavano i mandarini, ci si spostava in bicicletta, la sera si ascoltava tutti insieme la radio; e intanto si faceva dell'Italia un Paese moderno.


Recensione del libro:

Good Book, il contenuto del libro non sono troppo difficili da capire, ma è così buono. :)

Our library is the biggest of these that have literally thousands of different products represented. You will probably see that there are unique sites catered to different product types or categories, brands or niches related to Giuro che non avrò più fame . So depending on what exactly you are browsing, you will be able to choose ebooks to match your own needs.

GIURO CHE NON AVRò PIù FAME - Trying to find Ebook Giuro che non avrò più fame? You can be glad to know that right this moment Giuro che non avrò più fame is on our online library. With our online learning resources, you can find Giuro che non avrò più fame or any type of ebooks, for any good product.

Best of all, they are entirely free to find, utilize and download, so there is no cost or stress at all. Giuro che non avrò più fame may not make exciting reading, but Giuro che non avrò più fame is loaded with valuable instructions, information and safety measures. We also have many ebooks and user guide can be related with Giuro che non avrò più fame.

We have made it easy that you can find Ebooks without any digging. And by having access to your ebooks online or by storing it on your hard drive, you have convenient answers with Giuro che non avrò più fame. To start finding Giuro che non avrò più fame, you are right to find our website that features a comprehensive collection of manuals listed.

Sommario del libro:
Il primo film che le nostre nonne e le nostre madri andarono a vedere dopo la guerra fu Via col vento. Molte si identificarono in una scena: Rossella torna nella sua fattoria, la trova distrutta, e siccome non mangia da giorni strappa una piantina, ne rosicchia le radici, la leva al cielo e grida: «Giuro che non soffrirò mai più la fame!». Quel giuramento collettivo fu ripetuto da milioni di italiane e di italiani. Fu così che settant'anni fa venne ricostruito un Paese distrutto.

Come scrive Aldo Cazzullo, «avevamo 16 milioni di mine inesplose nei campi. Oggi abbiamo in tasca 65 milioni di telefonini, più di uno a testa, record mondiale. Solo un italiano su 50 possedeva un'automobile. Oggi sono 37 milioni, oltre uno su due. Eppure eravamo più felici di adesso». Ora l'Italia è di nuovo un Paese da ricostruire. La lunga crisi ha fatto i danni di una guerra. Per questo dovremmo ritrovare l'energia e la fiducia in noi stessi di cui siamo stati capaci allora.

Cazzullo racconta l'anno-chiave della Ricostruzione, il 1948. Lo scontro del 18 aprile tra democristiani e comunisti. L'attentato a Togliatti e l'insurrezione che seguì. La vittoria al Tour di Bartali e l'era dei campioni poveri: Coppi e il Grande Torino, cui restava un anno di vita. Le figure dei Ricostruttori, da Valletta a Mattei, da Olivetti a Einaudi. Il ruolo fondamentale delle donne, da Lina Merlin, che si batte contro le case chiuse, ad Anna Magnani, che porta al cinema la vita vera. L'epoca della rivista: Wanda Osiris e Totò, Macario e Govi, il giovane Sordi e Nilla Pizzi.

Ma i veri protagonisti del libro sono le nostre madri e i nostri padri. La loro straordinaria capacità di lavorare e anche di tornare a ridere. Il racconto di un tempo in cui a Natale si regalavano i mandarini, ci si spostava in bicicletta, la sera si ascoltava tutti insieme la radio; e intanto si faceva dell'Italia un Paese moderno.
Titolo:Giuro che non avrò più fame
Autori:Aldo Cazzullo
Categoria: Europa
Pubblicato: 18/09/2018
Editore: Mondadori
Pagine: 264
Lingua: Italiano
Dimensione del file:707.59kB
Tags: giuro, avrò


Giuro che non avrò più fame Libro correlati:

Altro libro da parte dell'autore: